Palermo, presentata a Villa Magnisi la campagna sanitaria “Ozono sì! ma in sicurezza”

La campagna sanitaria rivolta a cittadini e imprese dal titolo “Ozono sì, ma in sicurezza” è stata presentata questa mattina, a Palermo, nella sede dell’Ordine dei medici. Alla conferenza stampa, che ha lanciato la campagna di informazione sulle proprietà dell’ozono per la sanificazione degli ambienti, promossa da Sanity System e Ugri – Servizi per l’ambiente, hanno preso parte in rappresentanza del presidente Toti Amato, Gabriella Pantaleo, componente del consiglio direttivo ed esecutivo dell’Ordine dei Medici, l’amministratore di Sanity System Vittorio Hans Pinto, Natalia Re, pr manager Ugri – servizi per l’ambiente. L’iniziativa gode del patrocinio dell’Ordine dei Medici di Palermo e del patrocinio del Ministero per la Salute, già richiesto.

Gli agenti patogeni, batteri, protozoi, virus e microorganismi invisibili posso creare malattie che a volte si rivelano letali. Ecco perché nel settore della sanificazione è fondamentale l’utilizzo dell’Ozono, anche a livello di prevenzione per la salute dei lavoratori. Infatti, la normativa vigente prevede che in tutte le attività che evidenziano rischi per i lavoratori, il datore di lavoro (o il responsabile della sicurezza) deve attuare misure tecniche organizzative e procedurali, per evitare ogni esposizione degli stessi ad agenti biologici, adottando misure igieniche per prevenire e ridurre al minimo la propagazione accidentale di un agente biologico fuori dal luogo di lavoro. Ma va anche evidenziato che nei lavori in cui ci siano gas o vapori irrespirabili o tossici di qualunque specie, il datore di lavoro deve adottare provvedimenti atti a impedirne o a ridurne per quanto è possibile lo sviluppo e la diffusione.

Cosa è l’Ozono. L’ozono è una forma allotropica dell’ossigeno ed è conosciuto principalmente per il ruolo che svolge nell’equilibrio ecologico della terra. Esso infatti assorbe la maggior parte delle radiazioni ultraviolette provenienti dal sole, impedendo loro di giungere direttamente alla superficie terrestre (famoso buco nell’ozono). L’ozono è un gas instabile con un altissimo potere ossidante, secondo soltanto al fluoro e deve essere prodotto sul luogo dove viene utilizzato, perché la sua particolare instabilità non gli permette di essere immagazzinato, in effetti dopo circa 50/60 minuti si riconverte in ossigeno senza lasciare residui (i tempi variano in base al calore e alla luce).

“L’Ordine dei medici di Palermo ha sposato da molto tempo quella che è l’innovazione e la tutela della salute dei cittadini, oltre che dei medici e del personale sanitario. Ci sono ambienti particolarmente esposti alla diffusione di virus e batteri, come le sale operatorie, che hanno bisogno certamente di una piena sanificazione degli spazi che argina l’insorgenza di malattie”, ha detto Gabriella Pantaleo, consigliere dell’Ordine dei medici di Palermo, intervenuta in rappresentanza dell’Omceo.

“Mi sono imbattuta nelle numerose e benefiche proprietà dell’ozono nel mio ruolo di mamma di una bimba che soffre di un’allergia tanto comune quanto fastidiosa, quella agli acari della polvere – ha raccontato Natalia Re, pr manager di Ugri – Servizi per l’Ambiente, che ha organizzato la presentazione a Palermo – e probabilmente alcuni di voi ne conoscono già la sintomatologia, l’ampia diffusione e la difficoltà a mantenere gli ambienti salubri e privi della loro presenza. Sopratutto è molto difficile mantenere senza acari i tessuti. Un giorno, pur seguendo le indicazioni dell’allergologa, ho deciso di cercare informazioni sul web: sistemi di sanificazione ambientale per uso domestico e mi sono imbattuta nelle proprietà dell’ozono. Da qui – ha aggiunto Natalia Re – è nato il rapporto con Sanity System, leader nella produzione e distribuzione di generatori di ozono e con l’amministratore dell’azienda veneta ho intrapreso questa campagna di informazione. Da quando sanifico gli ambienti con l’ozono, la mia bambina non ha più problemi e la sua qualità di vita è migliorata, i benefici sono stati immediati ed efficaci, a questo va aggiunto che i costi sono non proibitivi e la macchina è di facile utilizzo. Da queste ragioni deriva l’idea di lanciare oggi una campagna di informazione nazionale sulle proprietà dell’ozono dal titolo”Ozono sì, ma in sicurezza”, che si svilupperà sui canali tradizionali, ma anche sui social media, ma anche con la classica informazione su supporti cartacei”, ha concluso Natalia Re.

“Sono tanti i vantaggi che si hanno attraverso la sanificazione degli ambienti con l’ozono – ha spiegato Vittorio Hans Pinto, amministratore della Sanity System – prima di tutto non si lasciano residui nell’ambiente così come accade utilizzando per l’igienizzazione i prodotti chimici che una volta usati devono poi essere smaltiti e poi possiamo essere certi che virus e batteri vengono del tutto debellati. La nostra azienda produce macchinari da circa sei anni – ha aggiunto Vittorio Hans Pinto, con una esperienza che nasce dal settore auto, quindi dalla sanificazione degli abitacoli delle automobili e degli impianti di climatizzazione dove si annidano polvere e batteri, abbiamo avuto risultati importanti e quindi abbiamo deciso di spostare l’attenzione nel campo sanitario, come cliniche veterinarie, ospedali, cliniche, studi medici, negozi che si occupano delle toilettatura per animali, ma anche scuole, hotel. I nostri macchinari sono a norma e certificati e ovviamente si differenziano per caratteristiche tecniche rispetto all’utilizzo. Noi siamo certi di avere strumenti adatti ad offrire un ambiente salubre, a tutela di tutti non soltanto di soggetti allergici, asmatici o persone anziane che soffrono di particolari patologie, perché attraverso l’ozono si elimina ogni formazione batteriologica e virale”, ha concluso Vittorio Hans Pinto.

Link all’articolo originale